25 Settembre 2018 - Aggiornato alle 13:35
CRONACA
Napoli: Portici, droga trasportata con la Circumvesuviana. Due arresti
29 Maggio 2018 19:22 —

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Portici-Ercolano hanno arrestato Catapano Andrea, 21enne e Coppola Antonio, 23enne per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso tra loro.

Utilizzavano come trasporto treni della Circumvesuviana o autobus provenienti dal capoluogo partenopeo, per non dare nell’occhio ed evitare i controlli di polizia.

Entrambi i giovani immettevano sul territorio porticese ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti, che poi veniva rivenduta tra gli insospettabili della cosiddetta “Portici radical chic”, durante le feste nei locali pubblici.

I poliziotti hanno quindi deciso di predisporre dei servizi di appostamento e dopo una meticolosa e intensa attività d’indagine sono riusciti a mettere fine a questa attività messa in opera da Catapano e Coppola.

Infatti durante un servizio predisposto sul bus 254 partito da Napoli con capolinea a piazza Poli, di Portici, i poliziotti hanno notato i due giovani salire alla fermata di San Giovanni a Teduccio.

Entrambi sono stati bloccati e dal  controllo sono stati trovati, nello zaino di Catapano 494,08 grammi di marijuana e la somma di 145,00 euro, mentre nelle tasche dei pantaloni di  Coppola, la somma di 30,00 euro.  

Da un successivo controllo effettuato presso le rispettive abitazioni di entrambi i soggetti, nella casa di Coppola sono stati trovati 29,86 grammi di marijuana, un bilancino di precisione funzionante, un coltellino e dei fogli con elencati nomi e somme di denaro.

Catapano e Coppola sono stati arrestati ed accompagnati presso la Casa Circondariale di Poggioreale.

29 Maggio 2018 19:22 - Ultimo aggiornamento: 29 Maggio 2018 19:22
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi