23 Novembre 2017 - Aggiornato alle 17:32
CRONACA
Napoli: Portici, padre e figlio arrestati per aver accoltellato un commerciante durante una lite per futili motivi
15 Novembre 2017 11:49 —

I Carabinieri della stazione di Portici hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP di Napoli a carico di due commercianti di biancheria, padre e figlio, residenti a San Giorgio a Cremano e già noti alle forze dell'ordine, ritenuti responsabili di lesioni personali aggravate e di porto e detenzione illegale di arma bianca. Nel corso di indagini coordinate dalla Procura di Napoli i militari dell’Arma hanno accertato, anche grazie a immagini di videosorveglianza,  che nella tarda serata del 10 ottobre scorso, a Portici, al culmine di una lite verosimilmente scoppiata dopo una serie di sfottò reciproci, avevano aggredito un commerciante 35enne accoltellandolo a un fianco e procurandogli lesioni giudicate guaribili in 30 giorni.

15 Novembre 2017 11:49 - Ultimo aggiornamento: 15 Novembre 2017 11:49
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi