30 Giugno 2022 - Aggiornato alle 13:25
CRONACA
Napoli: Prevenzione alimentare, controlli della Asl a Fuorigrotta, Pianura e Scampia. Sequestrati 170 chili di mitili e sanzioni per 14.000 euro
06 Giugno 2022 10:29 —

Un week end all’insegna della prevenzione a garanzia della sicurezza alimentare. Via Diocleziano (Fuorigrotta), Pianura e Scampia, sanzioni per 14.000 euro e sequestri per 170 kg di mitili.

Un’imponente operazione all’insegna della prevenzione ha caratterizzato questo primo week end di giugno.

A partire da venerdì sera, il personale del Dipartimento di Prevenzione dell’ASL Napoli 1 Centro è infatti entrato in azione per garantire la sicurezza alimentare e con essa la salute degli avventori.

Venerdì sera le donne e gli uomini dell’ASL Napoli 1 Centro hanno svolto la propria attività verificando il rispetto delle normative vigenti in diverse attività di ristorazione di via Diocleziano (quartiere di Fuorigrotta). I controlli di prevenzione sono stati possibili grazie al lavoro di 24 unità di personale (di cui un medico veterinario, 5 medici chirurghi e 16 tecnici della prevenzione e 2 autisti dell’autoparco centrale).

Sono stati ispezionati 14 esercizi (di cui 5 bar, 5 esercizi di ristorazione, 2 pizzerie e 2 pasticcerie) e i controlli hanno portato alla sospensione di un deposito e di un’attività di ristorazione, 64 prescrizioni, 2 diffide e 5 verbali per un totale di 8.000 euro. Il lavoro del Dipartimento di Prevenzione è poi proseguito nella giornata di sabato, sempre in via Diocleziano, con un’intensa attività di vigilanza dei supermercati e minimarket.

Sabato i controlli sono stati portati avanti da un medico veterinario, 3 medici chirurghi e 15 tecnici della prevenzione, oltre a due autisti dell'autoparco centrale. Sono stati ispezionati 4 supermercati, un minimarket e un caseificio. Anche in questo caso il personale ASL è stato costretto ad elevare sanzioni per un totale di 4.000 euro. Dando luogo a 35 prescrizioni, 2 diffide, con la sospensione di un deposito.

Sempre sabato, l’attività a tutela della garanzia in materia di sicurezza alimentare si è spostata a Scampia. In strada, dalle 15,00 alle 19,00 sono stati impeganti 4 veterinari, 3 tecnici della revenzione, 2 guardie giurate, 2 autisti, un’unità della ditta SAE, oltre al supporto di 2 agenti della Polizia di Stato (Commissariato PS di Scampia), hanno permesso di individuare e sequestrare 70 kg di mitili.

Domenica, infine, l’attività di controllo si è svolta dalle 8,30 alle 12,00 con una squadra composta da 3 veterinari, 3 tecnici di prevenzione, 2 guardie giurate 2 autisti e un’unità della ditta SAE, e ancora una volta con il prezioso supporto supporto della Polizia di Stato (agenti del Commissariato PS di Pianura).

Grazie ad un attento controllo di un’ampia aera di Pianura è stato possibile individuare 2 ambulanti abusivi e un privato per un totale di 100 kg mitili sequestrati e 2 verbali amministrativi per 2.000 euro.

«Un lavoro straordinario - commenta il direttore generale Ciro Verdoliva - che proseguirà nei prossimi week end e che, ancora una volta, ci ha consentito di eliminare dal mercato alimenti potenzialmente pericolosi per la salute e di far valere le leggi sulla sicurezza alimentare a tutela dei cittadini, ma anche dei tantissimi esercenti che rispettano le regole e che sono vittime di una concorrenza sleale».

06 Giugno 2022 10:29 - Ultimo aggiornamento: 06 Giugno 2022 10:29
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi