06 Dicembre 2022 - Aggiornato alle 17:51
CRONACA

Napoli: Qualiano, 31enne arrestata dai Carabinieri per aver innescato rogo tossico

09 Novembre 2022 11:33 —

I Carabinieri della stazione di Qualiano hanno arrestato per combustione e smaltimento illecito di rifiuti una 31enne, stanziale nel campo nomadi “Costagliola”.

Una colonna di fumo alta centinaia di metri si sollevava dal campo, impestando aria e polmoni. I militari hanno seguito la nuvola nera e sorpreso la donna che con una scopa accumulava altri rifiuti attorno ad una pira in fiamme.

C’era di tutto: plastica, pezzi di ferro, legname. E le esalazioni erano tremendamente penetranti.

Poco lontano un altro mucchio di rifiuti, probabilmente destinati alla stessa sorte.

La donna è stata immediatamente bloccata, il rogo spento con mezzi di fortuna. E’ ora ai domiciliari in attesa di giudizio.

I rifiuti saranno campionati e rimossi da personale specializzato del comune.

09 Novembre 2022 11:33 - Ultimo aggiornamento: 09 Novembre 2022 11:33
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi