20 Novembre 2018 - Aggiornato alle 22:55
CRONACA
Napoli: Qualiano, controlli dei carabinieri per la tutela dell'ambiente
20 Ottobre 2018 17:20 — Fabbrica di tappeti lavorava senza seguire le regole per emissioni e tenuta degli scarti e dei rifiuti. Scoperti anche due lavoratori a nero.

Nel corso di servizi per contrastare reati ai danni dell’ambiente i Carabinieri della Compagnia di Giugliano in campania hanno eseguito ispezione in un’azienda che produce tappeti a Qualiano insieme a personale dell’ARPAC, del locale ufficio tecnico e dell’ASL Napoli 2 nord nonché a colleghi  del nucleo Ispettorato del lavoro di Napoli. Il titolare e il gestore dell’attività (di 44 e 74 anni) sono stati segnalati all’Autorità Giudiziaria per emissioni pericolose in atmosfera, smaltimento e stoccaggio illecito di rifiuti e abusivismo edilizio. I militari dell’Arma hanno infatti accertato che l’azienda non era autorizzata per le emissioni in atmosfera, non aveva provveduto alla tenuta del registro di carico e scarico dei rifiuti prodotti nè a quella degli scarti di lavorazione né alla tenuta dei formulari di smaltimento dei rifiuti. Sul posto, inoltre, è stata accertata la presenza di due lavoratori a “nero” con l’irrogazione di sanzione amministrativa per 6.000 euro e la contestuale sospensione dell’attività imprenditoriale. Anche l’aspetto riguardo alla sicurezza sul lavoro è risultato trascurato non essendo stato nominato il medico competente, essendo state omesse le informazioni ai lavoratori sui rischi derivanti dall’attività e omessa la loro formazione in materia di salute. Le vie di emergenza erano poco praticabili e sui locali era stato effettuato il cambio di destinazione d’uso con la realizzazione di tettoie esterne senza le prescritte autorizzazioni urbanistiche. L’opificio, della superficie complessiva di circa 200 mq, è stato sequestrato insieme alle attrezzature.

20 Ottobre 2018 17:20 - Ultimo aggiornamento: 20 Ottobre 2018 17:20
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi