21 Settembre 2017 - Aggiornato alle 00:11
CRONACA
Napoli: Qualiano, ospite di centro accoglienza aggredisce 4 operatori perché avevano spostato i suoi vestiti. Arrestato dai Carabinieri
15 Settembre 2017 12:58 —


I carabinieri della stazione di Qualiano hanno tratto in arresto per violenza privata e lesioni aggravate il 33enne Felix Okasgbare Ofudje, già noto alle forze dell'ordine, di origini nigeriane e domiciliato in un hotel di Qualiano di cui è ospite nell’ambito di un progetto di accoglienza gestito da una cooperativa di Pozzuoli. Ha violentemente aggredito 4 operatori perché, senza il suo permesso, avevano spostato alcuni suoi vestiti chiusi in delle buste che lui aveva accantonato su un terrazzo andando però a occludere i canali di scarico dell’acqua piovana. Agli operatori ha procurato traumi e contusioni multiple giudicate guaribili tra i 3 ed i 7 giorni. I carabinieri sono intervenuti in emergenza all’interno dell’hotel, bloccando il soggetto e traendolo in arresto per poi tradurlo in carcere.

Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi