22 Ottobre 2020 - Aggiornato alle 08:40
CRONACA
Napoli: Rapinatore seriale arrestato dai Carabinieri. I giovani della movida le sue vittime
19 Settembre 2020 10:36 —

I Carabinieri della stazione di Frattamaggiore hanno arrestato Vincenzo Mocerino, 20enne del posto già noto alle forze dell'ordine, in esecuzione di un provvedimento emesso dal Gip del Tribunale di Napoli Nord, su richiesta della locale Procura. Mocerino è ritenuto gravemente indiziato della commissione di diverse rapine commesse ai danni di minori, durante le serate della movida di Frattamaggiore, tra la fine del 2019 e l’estate 2020. Secondo quanto accertato, il 20enne avvicinava le vittime quando erano in strada, anche in gruppo. Puntava loro un coltello e sottraeva i contanti - spesso pochi spiccioli - che custodivano nelle tasche. Dieci le vittime individuate, molte quelle che presumibilmente non hanno mai denunciato temendo ritorsioni. In manette, Mocerino è stato tradotto al carcere di Poggioreale.

19 Settembre 2020 10:36 - Ultimo aggiornamento: 19 Settembre 2020 10:36
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi