23 Gennaio 2019 - Aggiornato alle 11:28
SPORT
Napoli: Re Carlo stregato da Barella. Valutato 40 milioni di euro
03 Gennaio 2019 16:19 —

All-in su Barella. Il Napoli ha scelto il giocatore del futuro per il suo centrocampo; non è Tonali – non piace ad Ancelotti, il quale, evidentemente, non lo considera il nuovo Pirlo, lui, che ha allenato l’originale – bensì il 21enne del Cagliari, capace di stregare Re Carlo. Il tecnico, che qualche campione l’ha allenato, vede in lui un predestinato, il futuro del calcio italiano e vorrebbe inserirlo nel suo scacchiere, considerato come il centrocampo del Napoli dovrebbe subire profondi rinnovamenti la prossima estate. E dunque i contatti tra le parti ci sono già stati, con il ds del Napoli Giuntoli che ha chiesto informazioni al collega sardo. L’affare non andrà in porto in questa sessione, sia chiaro, anche perché il Cagliari deve centrare la salvezza e già deve fare a meno di Castro (crociato ko e stagione finita) ma si stanno posando le basi per l’estate prossima e, soprattutto, per anticipare la concorrenza. La valutazione data dal Cagliari è alta, circa 40 milioni di euro ed il Napoli proverà ad abbassare la parte cash inserendo qualche contropartita gradita a Giulini e Maran. In casa azzurra si lavora soprattutto sui giovani ed il prossimo centrocampo partenopeo potrebbe vedere anche Augustin Almedra, 19enne del Boca Juniors e sicuro protagonista al Mondiale Under 20. Il Napoli, come per Barella, vuole anticipare la concorrenza e chiudere l’affare già a gennaio per poi far arrivare il calciatore a giugno. In attacco, invece, sarebbe ormai vicino l’acquisto di Kouamé dal Genoa, con l’ivoriano che resterà in prestito in rossoblù fino a giugno. E per il mercato di gennaio? I partenopei non dovrebbero operare in entrata se non per sostituire qualche partente; il candidato numero uno è Elseid Hysaj, reclamato a gran voce da Sarri al Chelsea. Se l’albanese dovesse partire, allora i partenopei potrebbero prendere in considerazione l’idea di rinforzarsi in quel reparto.

Giovanni Spinazzola

03 Gennaio 2019 16:19 - Ultimo aggiornamento: 03 Gennaio 2019 16:19
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi