17 Giugno 2019 - Aggiornato alle 15:50
SPORT
Napoli: Respinto il ricorso per Koulibaly
11 Gennaio 2019 19:13 —

È  arrivata l’ufficialità; il Napoli, anche contro la Lazio, dovrà fare a meno del suo gigante buono, di Kalidou Koulibaly. Respinto, infatti, il ricorso presentato dal club azzurro contro le due giornate di squalifica inflitte al centrale che, quindi, dopo Bologna sarà chiamato a dare forfait contro i biancocelesti in una sfida delicata. Sarà emergenza quasi totale per Carlo Ancelotti, alle prese anche con le assenze – sempre per squalifica – di Allan ed Insigne e l’infortunio di capitan Hamsik. E proprio Marek, stamane, ha svolto nuovamente allenamento differenziato insieme a Mertens. Il resto della squadra, invece, ha iniziato la seduta con attivazione a secco, per poi proseguire con la partitina a porte piccole. Successivamente lavoro tattico e partita area-area e chiusura con esercitazioni al tiro. Koulibaly, con ogni probabilità, sarà invece in campo nell’impegno di Coppa Italia contro il Sassuolo, in programma domenica sera al San Paolo. Designati gli arbitri per la sfida; dirigerà l’incontro l'arbitro Chiffi di Padova. Assistenti Botteghoni-Grossi. IV Uomo: Marini. VAR: Ghersini-Longo.
Sul fronte mercato, invece, vicina l’intesa con il Chievo Verona per il giovane Kiyine; il ragazzo è un prospetto interessante per il futuro e con ogni probabilità sarà lasciato in Veneto fino al termine della stagione. È braccio di ferro, invece, con il Boca Juniors per Almendra; gli Xeneizes vorrebbero dare il ragazzo all’Inter (i nerazzurri hanno promesso un parcheggio di 18 mesi presso il club di Buenos Aires), ma il giovane centrocampista ha già dato la sua parola al Napoli e vuole solo la società partenopea. Frenata, invece, per Kouamé del Genoa; l’inserimento della Juve ha un po’ raffreddato la pista anche perché Giuntoli vorrebbe provare a portare all’ombra del Vesuvio il messicano Lozano, profilo decisamente più interessante e talentuoso. Il PSV Eindhoven chiede 30 milioni di euro, il Napoli offre di meno ma l’intenzione di chiudere c’è tutta; addirittura sarebbe pronto a scendere in campo il Presidente De Laurentiis, di ritorno da Los Angeles.

Giovanni Spinazzola 

11 Gennaio 2019 19:13 - Ultimo aggiornamento: 11 Gennaio 2019 19:13
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi