05 Febbraio 2023 - Aggiornato alle 09:29
CRONACA

Napoli: Rione Sanità nel degrado totale

22 Gennaio 2023 19:39 —

Piazza Vergini, Casa dei Missionari Vincenziani, Palazzo dello Spagnuolo, lì dove da quasi 30 anni si aspetta la realizzazione del museo a Totó.

È proprio nel  passaggio dei turisti che affollano la piazza non si può non notare la fontana che ogni giorno diventa un ulteriore contenitore di rifiuti, quelli più disparati. L’ultimo restyling della piazza risale al progetto Urban fondi europei a metà degli anni novanta.

Il 5 gennaio scorso grande appuntamento con la notte bianca al Rione Sanità, grande successo di partecipazione con la presenza di Sindaco e assessore al seguito e la presenza dell’ex presidente della Camera. 

Il Rione Sanità nonostante sia stato riconosciuto tra i 10 quartieri più ambiti da visitare al mondo stenta, invece, a ritrovare condizioni di sana vivibilità.

Basta guardare i segni di degrado e di abbandono che caratterizzano i luoghi del grande Totò. Strade rotte, sicurezza stradale zero, occupazione indiscriminata di suolo pubblico, illuminazione insufficiente.

La gente è stanca e forse non si chiede neanche più di chi sono le responsabilità. 

La Municipalitá, organo che paga il prezzo di mancanza di fondi e di personale e di funzioni che risalgono ad una riforma del 2006, il Comune che stenta perfino sul quotidiano in quanto impegnato solo sui i grandi progetti. Altri livelli sono ancora più lontani ,ma vengono solo allorquando devono fare una apparizione elettorale. 

Ma attenzione all'astensionismo, dato allarmante che è emerso anche nelle ultime consultazioni comunali.

Manfredi farebbe bene, quindi, ad interrogarsi prima che sia troppo tardi. Sta passando troppo tempo. Diamo una svolta ed un segnale anche partendo dal ripristino di una semplice fontana.

Vincenzo Riccio

22 Gennaio 2023 19:39 - Ultimo aggiornamento: 22 Gennaio 2023 19:39
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi