22 Novembre 2017 - Aggiornato alle 19:34
CRONACA
Napoli: Rione Sanità, percosse a moglie e figli. Nipote chiama il 112 e viene schiaffeggiato dal padre. Lui arrestato, zio denunciato
30 Ottobre 2017 16:29 —

I Carabinieri del Nucleo radiomobile di Napoli hanno tratto in arresto per maltrattamenti in famiglia un 35enne cingalese residente nel rione poiché, intervenuti in emergenza nella sua abitazione, lo hanno bloccato mentre si accaniva sulla consorte e sui figli, di 8 e 7 anni. I militari hanno bloccato anche il fratello 35enne dell’arrestato mentre schiaffeggiava il figlio maggiore per punirlo poiché aveva chiamato il numero di emergenza 112. E' stato denunciato per lesioni. Mamma e figli sono stati soccorsi da sanitari del 118 che hanno medicato loro le lesioni, guaribili nel giro di una settimana. Aprendosi con i militari le vittime hanno raccontato che episodi del genere si verificavano da circa 4 anni. L’arrestato è stato tradotto a Poggioreale.

30 Ottobre 2017 16:29 - Ultimo aggiornamento: 30 Ottobre 2017 16:29
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi