14 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 09:07
CRONACA
Napoli: Rione Sanità, sospreso a vendere sigarette di contrabbando insulta i carabinieri
27 Agosto 2017 10:17 —

Nel corso di servizi ad “alto impatto” nel Rione Sanità, i carabinieri del reggimento campania insieme a quelli della stazione Stella hanno denunciato in stato di libertà un 30enne del vico Cristallini già noto alle forze dell'ordine ritenuto responsabile di violazione delle norme sulla importazione e vendita di tabacchi lavorati esteri e di oltraggio a pubblico ufficiale. L’uomo è stato sorpreso nell’androne di un palazzo di via Vergini venendo trovato in possesso di 180 pacchetti di sigarette di varie marche (peso complessivo 4 Kg.)  privi di sigillo del monopolio di stato. Vistosi scoperto il 30enne ha preso a ingiuriare i militari con frasi oltraggiose. L'ispezione degli edifici limitrofi ha poi portato al rinvenimento nelle rampe di scale di un civico vicino di altri 5 kg. di sigarette, che sono stati sottoposti a sequestro.

27 Agosto 2017 10:17 - Ultimo aggiornamento: 27 Agosto 2017 10:17
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi