11 Dicembre 2018 - Aggiornato alle 20:51
CRONACA
Napoli: Rione Traiano, in due sorpresi a spacciare dai Carabinieri. A casa di uno c’era impianto di videosorveglianza
14 Novembre 2018 11:24 —

I Carabinieri della Compagnia di Bagnoli hanno arrestato Alfonso Palmentieri 56enne e Massimo Cuzzovaglia 46enne, entrambi del Rione Traiano, già noti alle forze dell'ordine e sorpresi su via Anco Marzio a cedere dosi di droga a giovani del luogo. Dopo averli bloccati e perquisiti sul posto, i militari hanno proceduto a perquisire anche le abitazioni dei due. A casa di Palmentieri sono stati rinvenuti e sequestrati 7 grammi di hashish e circa 6 grammi di cocaina, circa 2.200 euro in banconote di vario taglio ritenuti provento di attività illecita, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento in dosi. I Carabinieri hanno scoperto che l’appartamento era stato dotato di un impianto di videosorveglianza: monitor e telecamere esterne installate per monitorare i “movimenti” intorno alla casa e cautelarsi da “visite indesiderate”. Gli arrestati sono stati tradotti a Poggioreale.

14 Novembre 2018 11:24 - Ultimo aggiornamento: 14 Novembre 2018 11:24
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi