02 Dicembre 2020 - Aggiornato alle 00:50
CRONACA
Napoli: Risolta la diatriba Regione-Asl Napoli 1 sui pagamenti riconosciuti ai centri sanitari convenzionati durante i mesi del lockdown. Il Decreto è esecutivo e l'Asl deve liquidare e pagare
09 Luglio 2020 11:49 —

Si è risolta la diatriba Regione-Asl 1 sui pagamenti riconosciuti ai centri sanitari convenzionati durante i mesi del lockdown. L'Asl è tenuta a liquidare e lo farà. Dopo i primi tentennamenti da parte della ASL Napoli 1 che sull'argomento, sotto la lente della Corte dei Conti, ha ricevuto la visita della Guardia di Finanza, la Direzione Generale si è dovuta arrendere al dettato della Regione che è stata perentoria. Ai dubbi e addirittura alle contestazioni della Asl all'organo regionale ha risposto direttamente  il Direttore Generale della Tutela della Salute Postiglione ribadendo alla Asl che il decreto regionale non è in discussione e va applicato integralmente rammentando, tra l'altro, di avere il potere di monitoraggio e controllo sulla esecuzione dello stesso.  «Un decreto - scrive ancora Postiglione,  assunto in piena condivisione con l'amministrazione regionale e dopo ampio confronto con le associazioni di categoria e con esponenti delle Asl sulla base del Decreto Cura Italia finalizzato a garantire molteplici obiettivi di rilevante interesse pubblico. Allo stato tale decreto non è oggetto di alcun ricorso amministrativo. Il provvedimento è dunque esecutivo e pienamente efficace». E così, a Nicola Abbamondi, Direttore dell'Unità Operativa Monitoraggio e Controllo Attività di Riabilitazione, che ha ricevuto la nota regionale ufficialmente da Verdoliva, indirizzata per conoscenza allo stesso Postiglione, non è rimasto altro da fare che prendere atto e inviare le note ai Direttori dei Distretti per assumere le determinazioni del caso che tradotto significa liquidare e pagare.

Antonio Pianelli

09 Luglio 2020 11:49 - Ultimo aggiornamento: 09 Luglio 2020 11:49
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi