29 Novembre 2021 - Aggiornato alle 12:52
CRONACA
Napoli: Riunione del Comitato provinciale dell’Ordine e della Sicurezza Pubblica dedicata alla movida notturna e successiva riunione tecnica di coordinamento delle Forze di polizia .
27 Ottobre 2021 21:43 —

Nella mattinata odierna si è svolta, presso il Palazzo di Governo, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica alla quale, oltre ai responsabili delle Forze di polizia, ha preso parte il Sindaco di Napoli, Prof. Gaetano Manfredi.

Nel corso dell'incontro è stata esaminata la situazione dell’ordine e della sicurezza pubblica nel territorio del Capoluogo ed, in particolare, nelle aree del centro urbano che fanno da cornice al cosiddetto fenomeno della movida notturna e che sono state, recentemente, teatro di comportamenti violenti ed intemperanze da parte di gruppi di scalmanati.

Il Sindaco ha sottolineato la peculiare attenzione che, appena insediatosi,  ha inteso riservare alla tematica, preannunciando che sarà attivato presso il Comune un apposito tavolo di confronto con i rappresentanti degli operatori commerciali e dei cittadini residenti nelle suddette aree allo scopo di individuare, con l’auspicato contributo di tutti gli interlocutori, soluzioni condivise, atte coniugare i primari interessi afferenti la tutela della sicurezza e del decoro urbano con lo sviluppo sostenibile delle attività economiche e dei livelli occupazionali nei settori più direttamente interessati.

Al riguardo il Prof. Manfredi ha ribadito la ferma volontà dell’Amministrazione da lui guidata di avviare un complesso organico di interventi mirati ad eradicare i comportamenti incivili e, in taluni casi, illegali posti in essere da singoli o da gruppi, che incidono in maniera assai negativa sulla generalità dei cittadini e sulla stessa immagine della Città.

Tra questi, l’aggiornamento del regolamento di polizia locale per adeguarlo alla più recente normativa in materia di sicurezza urbana – che, come è noto, consente al Questore di applicare nei confronti dei soggetti che si trovino nelle condizioni previste dalla legge (art. 9 d. l. 20 febbraio 2017 n.14 convertito con modificazioni dalla l. 18 aprile 2017, n. 48), provvedimenti di divieto di accesso a determinate zone urbane (DACUR) nonché delle vigenti pianificazioni comunali relative agli esercizi pubblici, anche attraverso l’eventuale individuazione di nuovi spazi dedicati alla vita notturna e allo svago per decongestionare il centro cittadino.

Il Viceprefetto Vicario, che ha presieduto la riunione, ha assicurato, anche a nome dei responsabili delle Forze di polizia, pieno supporto alla strategia delineata dal Sindaco, sottolineando il costante impegno della Questura e dei Comandi provinciali dell’Arma e della Guardia di Finanza nella predisposizione di servizi di ordine  pubblico e di attività di controllo coordinate per la verifica del rispetto delle normative di settore da parte dei titolati dei pubblici esercizi.   

In tale contesto, si è concordato di pianificare, in sede tecnica, nuovi dispositivi di vigilanza in modalità ad “alto impatto”, da attuare con il concorso della Polizia locale,  al fine di concentrare gli interventi di controllo, in forma massiccia e tempestiva, su singole porzioni di territorio ritenute “sensibili” a causa di peculiari fattori di criticità.

Si è, anche, convenuto di dare priorità alle attività del tavolo prefettizio che, in base all’aggiornata ricognizione dei sistemi di videosorveglianza presenti nel territorio comunale, cura un progetto per il coordinamento delle iniziative, pubbliche e private, di implementazione del controllo tecnologico del territorio e che potrebbero trovare ulteriori opportunità di finanziamento grazie ai fondi del PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza).

Al Comitato ha fatto seguito una riunione di coordinamento delle Forze di polizia, che ha avuto ad oggetto vari argomenti, tra cui un’analisi aggiornata delle dinamiche criminali in atto nell’area metropolitana, con segnato riguardo ai reati predatori e alle correlate strategie di prevenzione e contrasto.

 

27 Ottobre 2021 21:43 - Ultimo aggiornamento: 27 Ottobre 2021 21:43
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi