07 Maggio 2021 - Aggiornato alle 22:03
CRONACA
Napoli: Rocambolesco inseguimento sulla statale sorrentina da Vico Equense fino a Torre Annunziata. Fermati 4 ragazzi tra i 20 e i 17 anni
15 Aprile 2021 17:56 —

Ieri gli agenti del Distaccamento Polizia Stradale di Sorrento, alle dipendenze della Sezione Polizia Stradale di Napoli, hanno intercettato sulla SS. 145, nel tratto compreso tra Vico Equense e Castellammare di Stabia all’interno della galleria Santa Maria di Pozzano, un’autovettura con quattro persone a bordo inseguita da una pattuglia della Polizia Locale di Vico Equense. Ne è nato un lungo inseguimento durante il quale il conducente ha effettuato manovre pericolose nonostante i tentativi degli operatori di bloccare l'auto  per evitare ulteriori situazioni di pericolo. L’inseguimento è proseguito anche in autostrada dove, all’altezza della Barriera della A/3 di Castellammare di Stabia, il conducente  ha utilizzato la pista Telepass in direzione Napoli fino a quando, giunti all’altezza dello svincolo di Torre Annunziata, con una manovra improvvisa ha tentato di far perdere le proprie tracce rallentando bruscamente ed imboccando l’uscita. La fuga è proseguita lungo la SS.18 in direzione di Torre del Greco dove l'autovettura, dopo aver  impattato contro un’auto in sosta, è stata finalmente bloccata. Gli agenti hanno accertato che i quattro, vicani tra i 20 e 17 anni, si erano allontanati dal loro comune di residenza per una passeggiata in costiera e che il conducente era privo di patente di guida, poiché mai conseguita. Per tale motivo, l’autista è stato sanzionato per guida senza patente e i quattro sono stati sanzionati per inottemperanza alle misure anti Covid-19 poiché fuori dal proprio domicilio senza giustificato motivo.

15 Aprile 2021 17:56 - Ultimo aggiornamento: 15 Aprile 2021 17:56
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi