18 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 14:49
POLITICA
Napoli: Rom a Miano, Volpi "ex caserma Boscariello a rom scelta folle, governo tuteli cittadini". Interrogazione a Minniti
21 Settembre 2017 23:53 —

“Siamo alle solite: cittadini dimenticati e rom tutelati. La decisione del sindaco De Magistris di destinare, per 90 giorni, a 300 rom l'ex caserma Boscariello del quartiere Miano di Napoli, di proprietà del Ministero della Difesa è una pura follia. Struttura che in un primo momento doveva invece essere convertita in una Cittadella dello Sport. Decisione accolta con entusiasmo dai residenti della VII e della VIII municipalità di Napoli che finalmente avrebbero visto un intervento volto a restituire dignità alla zona, nota principalmente per fatti di cronaca nera, episodi di violenza, per la carenza di infrastrutture e già gravata della presenza di un altro campo a soli 2 km di distanza dalla Caserma. Ci ha pensato il sindaco De Magistris ha spegnere ogni entusiasmo. Noi però non ci arrendiamo e vigileremo perché siano rispettate le norme previste. Per questo ho presentato un’interrogazione al ministro Minniti per chiedere di verificare l'idoneità della ex caserma Boscariello ad ospitare 300 Rom e allo stesso tempo avere garanzie sulla durata delle permanenza dei rom nella caserma. Chiediamo inoltre se si intenda garantire l'assegnazione di un'altra struttura agli abitanti di Scampìa e quartieri limitrofi come Centro Sportivo e luogo di aggregazione per le attività giovanili. Allo stesso tempo sollecitiamo il ministro ad impedire che i costi delle eventuali utenze sul Comune di Napoli ricadano suoi cittadini, i quali riterrebbero più opportuno destinare risorse economiche alla riqualificazione del quartiere, attraverso la promozione di infrastrutture. Infine vorremmo sapere se nelle zone interessate sono previste azioni volte ad incrementare i sistemi di sicurezza per garantire tranquillità ai cittadini”. Lo dichiara il senatore Raffaele Volpi, vice presidente nazionale di Noi Con Salvini e firmatario dell’interrogazione. 

21 Settembre 2017 23:53 - Ultimo aggiornamento: 21 Settembre 2017 23:53
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi