18 Ottobre 2021 - Aggiornato alle 02:42
CRONACA
Napoli: Rompe il braccialetto elettronico a Scalea. Rintracciato e arrestato a Melito
21 Settembre 2021 13:52 —

Lo scorso 17 settembre un uomo sottoposto agli arresti domiciliari a Scalea per reati in materia di stupefacenti, dopo aver rotto il braccialetto elettronico, si era allontanato.

Stamattina,  gli agenti del Commissariato di Giugliano-Villaricca  lo hanno rintracciato a Melito  presso l'abitazione di un familiare.

Angelo Bottino, 30enne napoletano, è stato arrestato per evasione.

21 Settembre 2021 13:52 - Ultimo aggiornamento: 21 Settembre 2021 13:52
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi