10 Luglio 2020 - Aggiornato alle 07:22
CRONACA
Napoli: Rubarono a gennaio un'auto a Secondigliano. Individuati e arrestati
11 Giugno 2020 10:46 —

I Carabinieri della stazione di Secondigliano hanno arrestato due persone in esecuzione di un provvedimento cautelare emesso dal GIP del Tribunale di Napoli poiché ritenute gravemente indiziate dei delitti di concorso in furto aggravato. Entrambi, P. L., 28enne di Caivano ed E.P., 24enne di Caserta, avrebbero rubato il 16 gennaio scorso un’autovettura nel quartiere napoletano di Secondigliano. Grazie all’analisi delle immagini raccolte dalle telecamere installate lungo il percorso – seguito a ritroso dai militari – e ai lettori di targhe disseminati lungo la strada, i due sono stati identificati e poi individuati. Il 28enne ha forzato lo sportello anteriore dell’auto mentre il più giovane – da   “palo” - si è assicurato che le forze dell’ordine non li beccassero. Una volta scassinata la portiera, il 24enne si è messo alla guida ed è fuggito. L’altro è risalito a bordo della propria utilitaria, parcheggiata a pochi metri di distanza e ha seguito il complice. L’autovettura rubata è stata rinvenuta dai militari a Casoria, in strada, dopo poche ore. I due sono ora ai domiciliari.

11 Giugno 2020 10:46 - Ultimo aggiornamento: 11 Giugno 2020 10:46
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi