06 Giugno 2020 - Aggiornato alle 16:07
CRONACA
Napoli: Sant’Antimo, agli arresti domiciliari insulta e minaccia i Carabinieri. Va a Poggioreale
27 Marzo 2020 14:36 —

I Carabinieri della tenenza di Sant’Antimo hanno arrestato Salvatore Barbieri, 50enne del posto già noto alle forze dell’ordine. Il Tribunale di sorveglianza di Napoli ha disposto la sua detenzione in carcere in sostituzione della misura alternativa della detenzione domiciliare a cui era sottoposto. L’uomo era detenuto per associazione di tipo mafioso camorristico quale appartenente al clan denominato “Verde”. Il provvedimento è nato dopo la segnalazione dei militari ai quali l’uomo aveva rivolto insulti e minacce durante un controllo.

27 Marzo 2020 14:36 - Ultimo aggiornamento: 27 Marzo 2020 14:36
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi