04 Agosto 2020 - Aggiornato alle 15:51
CRONACA
Napoli: Sant’Antimo, sorvegliato speciale sorpreso a spacciare. Carabinieri arrestano 48enne
16 Luglio 2020 11:31 —

I Carabinieri della Tenenza di Sant’Antimo hanno arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio Umberto D’Isidoro, 48enne del posto già noto alle forze dell’ordine. L’uomo era già sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con l’obbligo di dimora nel comune di residenza.

I militari lo hanno controllato di notte per verificare se rispettasse l’obbligo di non uscire imposto dal Tribunale.

D’Isidoro è stato trovato nelle scale del palazzo in compagnia di un altro soggetto, di origine pakistana, al quale aveva appena ceduto due dosi di hashish.

A seguito della perquisizione - estesa anche all’appartamento - sono stati rinvenuti e sequestrati altri 7 grammi e mezzo della stessa sostanza.

Arrestato, il 48enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

16 Luglio 2020 11:31 - Ultimo aggiornamento: 16 Luglio 2020 11:31
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi