23 Settembre 2018 - Aggiornato alle 20:23
CRONACA
Napoli: Sant’Antonio Abate, rapina al supermercato. Poliziotto libero dal servizio interviene e arresta i rapinatori insieme ai Carabinieri giunti sul posto
14 Settembre 2018 11:10 —

Raffaele Vitiello, 27enne di trecase, Benito Cioffi, coetaneo di Torre Annunziata e un complice ricercato, tutti già noti alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio, con volto coperto e armati di pistola sono entrati in un supermercato di Sant’Antonio Abate da dove hanno portato via un bottino di circa 1.300 euro. Sono fuggiti poi in sella a un “honda-sh” rubato ad Angri. Nel frattempo sono stati notati da un ispettore di polizia del commissariato di Torre del Greco che, libero dal servizio, non li ha persi di vista e ha richiesto rinforzi. In pochi minuti sono arrivati i Carabinieri di Sant’Antonio Abate e dell’aliquota radiomobile di Castellammare. Fermato lo scooter, l’ispettore ha bloccato Vitiello, i Carabinieri hanno rincorso e preso Cioffi mentre fuggiva a piedi. Il terzo è ricercato. I primi due sono stati arrestati, il terzo denunciato, a vario titolo per rapina in concorso aggravata dall’uso delle armi, furto e ricettazione. Nessun è rimasto ferito. Il bottino e lo scooter sono stati restituiti agli aventi diritto. Gli arrestati sono in carcere.

14 Settembre 2018 11:10 - Ultimo aggiornamento: 14 Settembre 2018 11:10
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi