06 Giugno 2020 - Aggiornato alle 21:26
CRONACA
Napoli: Sant'Antonio Abate, trovato con oltre mezzo chilo di marijuana nascosta nell'armadio
30 Aprile 2020 10:56 — La sorella reagisce all'arresto e sfascia il parabrezza della pattuglia. Entrambi arrestati dai Carabinieri.

Già sorvegliato speciale, S. I., 44enne di Sant’Antonio abate, è stato arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio dai Carabinieri della locale stazione. Durante una perquisizione domiciliare i militari hanno rinvenuto 670 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e 300 euro in contante ritenuto provento illecito. La droga era nascosta in un armadio tra alcuni capi d’abbigliamento. La sorella del 44enne per contestare l’arresto del fratello ed evitare  che anche la somma di denaro fosse sequestrata ha colpito il parabrezza anteriore del veicolo di servizio con una cassetta di legno per alimenti. La donna è stata arrestata per resistenza a pubblico ufficiale. Entrambi sono stati sottoposti ai domiciliari.

30 Aprile 2020 10:56 - Ultimo aggiornamento: 30 Aprile 2020 10:56
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi