15 Ottobre 2018 - Aggiornato alle 22:57
CRONACA
Napoli: Scampia, arrestati dai Carabinieri tre uomini ritenuti vicini alla Vanella-Grassi. Sequestrate pistole, droghe, un'agenda della contabilità, passamontagna, mazza da baseball e tirapugni
13 Ottobre 2018 11:36 —

Nel lotto “M”, la “vela celeste”, i Carabinieri del nucleo operativo della compagnia Stella hanno tratto in arresto a vario titolo per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio e detenzione di armi comuni e clandestine 3 soggetti ritenuti uomini della “Vanella-Grassi”: Carmine Ricci, 23enne del lotto m, Giuseppe Esposito, 21enne di via Labriola e Luigi Romeo, 40enne anch’egli del lotto m, tutti già noti alle forze dell’ordine. Perquisendo un appartamento nella disponibilità dei primi due i militari hanno sequestrato 940 euro in contante, 29 cilindretti di eroina e uno di cocaina, un passamontagna, un tirapugni, una mazza da baseball, un’agenda con appuntati nomi e conti inerenti “piazze di spaccio” delle vele e un telefono cellulare. Intanto altri militari avevano bussato a casa di Romeo il quale, appena ha sentito i Carabinieri dietro la porta, ha lanciato dalla finestra un paio di stivali da donna. Militari posizionati a cinturazione li hanno recuperati e all’interno hanno trovato una semiautomatica carica, un’altra pistola con matricola abrasa, 56 cartucce di calibri diversi, un etto di hashish diviso in 32 dosi, 16 dosi di cocaina e un bilancino di precisione. Adesso i tre sono in carcere.

13 Ottobre 2018 11:36 - Ultimo aggiornamento: 13 Ottobre 2018 11:36
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi