22 Gennaio 2020 - Aggiornato alle 15:11
CRONACA
Napoli: Scampia, fermato con una bomba in auto. 34enne arrestato dai Carabinieri
04 Gennaio 2020 22:27 —

E’ Gianluigi Siniscalchi, 34enne napoletano già noto alle forze dell'ordine, la persona arrestata dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Napoli per detenzione di esplosivo. Individuato e controllato in Via Labriola, Siniscalchi nascondeva nell’abitacolo della sua vettura un ordigno artigianale contenente 2 chili e mezzo circa di esplosivo. Secondo gli investigatori la bomba - se fatta esplodere – avrebbe potuto distruggere un’autovettura. Sequestrata e neutralizzata dai carabinieri del Nucleo Artificieri di Napoli, sarà sottoposta ad accertamenti che possano collegare le sue caratteristiche costruttive ad eventuali fatti di sangue o azioni intimidatorie. Il 34enne è ora in carcere.

04 Gennaio 2020 22:27 - Ultimo aggiornamento: 04 Gennaio 2020 22:27
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi