22 Gennaio 2020 - Aggiornato alle 16:08
CRONACA
Napoli: Scempio a via Marina. Sradicati gli alberi per il “ceppo di Sant’Antonio”
16 Gennaio 2020 17:58 —

Scempio a via Marina. Sradicati in questi giiorni glii alberi per il “ceppo di Sant’Antonio” previsto per domani, una delle tradizioni più antiche della CampaniaRagazzi, vandali, armati di paletti di ferro appuntiti scavano nel terreno e sradicano gli alberelli appena piantati in occasione del rifacimento di via Marina. Indignazione da parte dei cittadini, molti dei quali si sono rivolti fino ad ora invano anche alla polizia municipale ed al 113. "Se nessuno interviene" dichiara Carlo Landolfi, "non ci sarà più neanche un albero in tutta via Marina. Il “ceppo di Sant’Antonio”, una ricorrenza vecchia di secoli in onore del santo, è stato sempre il momento utilizzato dai fedeli per “bruciare” gli abeti natalizi al termine delle feste e non per i vergognosi atti di puro vandalismo cui stiamo assistendo in questi giorni. Si spera che si intervenga per fermare in tempo queste orde di ragazzini che neanche immaginano il danno che stanno facendo alla città" conclude Landolfi.

16 Gennaio 2020 17:58 - Ultimo aggiornamento: 16 Gennaio 2020 17:58
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi