20 Agosto 2019 - Aggiornato alle 00:41
CRONACA
Napoli: Scisciano, pretende soldi da madre e sorella e le picchia
14 Marzo 2019 11:47 —

Al rifiuto di consegnare 300 euro, un incensurato del luogo ha aggredito la madre e la sorella con cui vive. Non era la prima volta che avanzava richieste di denaro del genere e le donne erano stanche. Per questo hanno chiamato il 112 nella speranza di arginare i soprusi che subivano da mesi. In casa sono intervenuti, infatti, i Carabinieri della stazione di San Vitaliano che hanno tratto in arresto il 40enne. L’uomo dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione e, terminate le formalità, è stato tradotto in carcere.

14 Marzo 2019 11:47 - Ultimo aggiornamento: 14 Marzo 2019 11:47
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi