19 Luglio 2019 - Aggiornato alle 18:59
CULTURA&SPETTACOLO
Napoli: "Sconcerto", Canzoni Napoletane anni 50 e 60 alla Domus Ars a Santa Chiara
09 Maggio 2019 12:59 — Domenica 12 maggio alle ore 19,00, secondo appuntamento con il nuovo spettacolo.

“Sconcerto” e non semplicemente concerto, spiega il produttore e direttore artistico Giovanni Ortoli, perché ho avuto l’ardire di accostare le pagine musicali di grandi compositori quali Francesco Paolo Tosti, Giacomo Puccini, Vincenzo Bellini e Pietro Mascagni a una selezione di canzoni napoletane degli anni 50 e 60, meno famose forse, ma non per questo meno belle di quelle divenute dei classici della tradizione Partenopea”.  Nel primo appuntamento il giorno 28 aprile 2019, lo spettacolo ha visto il coinvolgimento di numerosi artisti, alternando momenti di canto di brani, quali ‘A Vucchella, o “Alba separa dalla luce l’ombra”, scritte da Gabriele D’Annunzio e musicate da Francesco Paolo Tosti, ‘Sole e amore o terra e mare’ di Giacomo Puccini, a esecuzione al pianoforte di brani della Cavalleria di Pietro Mascagni a cura del musicista Peppe Leone, a canzoni napoletane come ‘Guappatella’, scritta da Gaetano Esposito e musicata da Alfredo Romeo e tante altre. Previste anche esibizioni di danza con le coreografie di Anna Di Mauro che sarà anche la conduttrice della speciale serata e con Gianmaria Santoro, seguiranno poi momenti di prosa e intrattenimento che vedranno il coinvolgimento attivo del pubblico in sala.

09 Maggio 2019 12:59 - Ultimo aggiornamento: 09 Maggio 2019 12:59
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi