23 Giugno 2018 - Aggiornato alle 02:49
CRONACA
Napoli: Secondigliano, Carabinieri liberano una donna sequestrata in casa. Arrestato il marito che l’aveva picchiata
09 Giugno 2018 10:54 —

Un 55enne del luogo già noto alle forze dell'ordine è stato arrestato dai Carabinieri della stazione di Secondigliano per maltrattamenti in famiglia, sequestro di persona e lesioni personali nei confronti della consorte. I Carabinieri sono intervenuti in casa dopo la telefonata della vittima che era stata aggredita per l’ennesima volta e poi chiusa in casa dal marito per impedire che si rifugiasse dai familiari. Non era la prima volta: le vessazioni si erano acuite da febbraio e la vittima era estenuata; il suo incubo ha visto la fine solo dopo l’arresto dell’uomo da parte dei militari che, quando sono intervenuti, lo hanno trovato sul pianerottolo di casa con le chiavi in tasca. Tratto in arresto, è stato tradotto a Poggioreale. La vittima è stata soccorsa e affidata alle cure dei familiari.

09 Giugno 2018 10:54 - Ultimo aggiornamento: 09 Giugno 2018 10:54
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi