25 Giugno 2022 - Aggiornato alle 12:42
CRONACA
Napoli: Secondigliano, fabbricavano borse da 3000 euro per una prestigiosa "griffe" francese con dipendenti a nero. Attività sospesa e 56mila euro di multe
25 Maggio 2022 11:30 —

Una pelletteria che fabbricava borse per un prestigioso marchio francese. Borse rivolte ad una clientela facoltosa, in grado di spendere anche 2300 euro per un solo prodotto.

Siamo nel quartiere Secondigliano, in un attività commerciale amministrata da una 35enne di Melito.

I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro, insieme a quelli della stazione locale e a personale dell'Ispettorato territoriale del Lavoro di Napoli, hanno controllato l’azienda e i 38 lavoratori impiegati.

Ben 15 di questi sono risultati in nero, quasi il 40% del totale dei dipendenti.

La titolare è stata denunciata e le sono state comminate sanzioni amministrative per oltre 56mila euro. Contestate anche 2 prescrizioni penali per circa 33mila euro.

L’attività è stata sospesa e per il momento la griffe d’oltralpe dovrà rinunciare alla collaborazione napoletana.

25 Maggio 2022 11:30 - Ultimo aggiornamento: 25 Maggio 2022 11:30
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi