20 Agosto 2018 - Aggiornato alle 05:36
CRONACA
Napoli: Secondigliano, scoperto deposito con 1.000 chili di sigarette di contrabbando
19 Luglio 2018 10:06 —

I militari del Comando provinciale di Napoli hanno arrestato in flagranza di reato un contrabbandiere, sequestrando complessivamente oltre una tonnellata di sigarette di contrabbando. I finanzieri, durante un’ordinaria attività d’istituto nel comune di Napoli, hanno individuato un’autovettura sospetta recatasi in un deposito ubicato nella zona di Secondigliano. Il successivo controllo del deposito ha consentito di individuare complessivamente un quantitativo di 1.008 kg. di tabacchi lavorati estero. di varie marche, privo del contrassegno di stato. Il responsabile, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Napoli, veniva arrestato in attesa del rito direttissimo. Inoltre, i finanzieri hanno sequestrato il locale, utilizzato quale deposito delle sigarette di contrabbando, nonché l’autovettura utilizzata per il successivo trasporto.  

19 Luglio 2018 10:06 - Ultimo aggiornamento: 19 Luglio 2018 10:06
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi