20 Novembre 2018 - Aggiornato alle 22:42
POLITICA
Napoli: Seduta sospesa del consiglio comunale. L'aula era semi deserta. Lega, "Maggioranza indifferente a quanto accaduto in città"
30 Ottobre 2018 14:47 —

Un'aula semi deserta quella del Consiglio Comunale che stamane doveva affrontare e dibattere sulle politiche del Welfare ed assistenza. Una Maggioranza che ha dimostrato indifferenza per quanto accaduto in città dove per la caduta di un albero nel quartiere Fuorigrotta ha perso la vita un giovane 21enne, studente in Ingegneria, Davide Natale. Il Capogruppo della LEGA, Vincenzo Moretto, ha deciso di rispondere all'appello: con la sua presenza ha determinato l'apertura dei lavori per consentire che fosse ricordata la morte del giovane Davide. Subito dopo la Maggioranza, constatata l'impossibilità di proseguire con i lavori, chiedeva la sospensione del Consiglio. La posizione responsabile della Lega ha privilegiato ancora una volta l'interesse generale della città mettendo da parte ogni forma di ostruzionismo fine a se stesso. La Conferenza dei Capigruppo ha concordato la stesura di un documento da condividere ed approvare nel prossimo Consiglio finalizzato al coinvolgimento di tutte le Istituzioni per affrontare le difficoltà emerse e quantificare i danni affinchè si possa impegnare il Prefetto e richiedere lo stato di calamità naturale.

30 Ottobre 2018 14:47 - Ultimo aggiornamento: 30 Ottobre 2018 14:47
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi