02 Aprile 2020 - Aggiornato alle 12:40
CRONACA
Napoli: Sequestrate 386 auto elettriche per bambini contraffatte. Provenivano dalla Cina
06 Marzo 2020 16:50 —

I funzionari dell’Agenzia delle Dogane unitamente ai finanzieri del Comando Provinciale di Napoli hanno sequestrato, all’interno del porto partenopeo, un container proveniente dalla Cina contenente 386 auto elettriche per bambini contraffatte. Si tratta di repliche di autovetture di una nota casa automobilistica individuate a seguito di analisi di rischio e, in particolare, grazie all’esame della documentazione commerciale operato nel corso dell’ispezione. Denunciato all’Autorità Giudiziaria per ricettazione e commercio di prodotti contraffatti il rappresentante legale della società importatrice. La merce era già pronta per la diretta immissione sul mercato e avrebbe fruttato profitti illeciti per oltre 60.000 euro. Il risultato conseguito testimonia il costante impegno profuso dall’Agenzia Dogane Monopoli e dalla Guardia di Finanza che in modo sinergico operano per contrastare i traffici illegali nel Porto di Napoli, a tutela del commercio nazionale e della sicurezza dei prodotti, soprattutto quelli destinati ai piccoli consumatori.

06 Marzo 2020 16:50 - Ultimo aggiornamento: 06 Marzo 2020 16:50
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi