26 Settembre 2018 - Aggiornato alle 09:11
CRONACA
Napoli: Sequestro preventivo di beni per un milione di euro a nota società napoletana
19 Febbraio 2018 11:45 —

I finanzieri del Comando provinciale Napoli hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo di beni, emesso dal Tribunale di Napoli, su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di una società operante nel settore del commercio al dettaglio di confezioni per bambini e del suo rappresentante legale. In particolare, le fiamme gialle del I Gruppo Napoli, al termine di un controllo fiscale eseguito nei confronti di una S.r.l., con sede legale in Napoli e con punti vendita in tutta italia, hanno constatato, relativamente all’anno d’imposta 2014, che la società aveva dichiarato al fisco un reddito d’impresa minimo, facendo così apparire una situazione economica non corrispondente al vero, omettendo di indicare all’amministrazione finanziaria elementi positivi di reddito per quasi un milione di euro. I finanzieri pertanto hanno sottoposto a sequestro preventivo finalizzato alla confisca per equivalente i beni mobili, immobili e disponibilità finanziarie intestati alla persona giuridica ed al rappresentante legale.

 

19 Febbraio 2018 11:45 - Ultimo aggiornamento: 19 Febbraio 2018 11:45
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi