27 Settembre 2021 - Aggiornato alle 08:22
CRONACA
Napoli: Servizi di controllo delle Forze dell'ordine nel fine settimana. In azione 3.371 agenti tra Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza
31 Maggio 2021 12:48 —

Nel corso dell'ultimo fine settimana le Forze dell’ordine hanno effettuato controlli per il contenimento dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 nell'area metropolitana di Napoli. 

In totale sono state controllate 7.128 persone, di cui 52 sanzionate e 31 denunciate e 801 esercizi commerciali di cui 2 sanzionati.

Sono state impiegate 3.371 unità di personale.

In particolare, nell’area di Chiaia, 113 persone sono state identificate nel corso di controlli interforze nella zona dei "baretti" e via Partenope effettuati dagli uomini del Commissariato San Ferdinando e dai militari dell'Arma dei Carabinieri e del Comando Provinciale della Guardia di Finanza.

Nel corso dei citati controlli, in largo Sermoneta è stato identificato e denunciato un 51enne napoletano già sottoposto al divieto di accesso alle aree urbane, per inosservanza degli obblighi cui è soggetto e, analogamente, in piazza dei Martiri è stato identificato e denunciato un 43enne napoletano con precedenti di polizia, sorpreso nuovamente ad esercitare l'attività di parcheggiatore abusivo, anch’egli per inosservanza del provvedimento di divieto di accesso alle aree urbane cui è risultato sottoposto.

In via Mezzocannone i poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno sanzionato un pakistano di 34 anni - titolare di una attività commerciale - sorpreso a svolgere l’attività d’asporto oltre l’orario consentito, mentre in via Coroglio, durante un servizio di controllo del territorio, gli uomini del Commissariato Bagnoli hanno notato un bar in attività e diverse persone sedute ai tavoli intente a consumare bevande. Gli operatori hanno sanzionato il titolare del bar, un 30enne napoletano, per somministrazione di cibi e bevande oltre l’orario consentito  e tre napoletani tra i 23 e i 33 anni poiché fuori dal domicilio oltre l’orario consentito. In entrambi i casi è stata disposta la chiusura dei locali per 5 giorni. 

Un'operazione ad "Alto Impatto" è stata effettuata dalla Guardia di Finanza nella VI Municipalità del capoluogo, nei quartieri di Barra, Ponticelli e San Giovanni a Teduccio, in particolare via Nuova  Poggioreale, via Cupa  del Principe, via Argine, via delle Repubbliche Marinare, via Don  Agostino Cozzolino, Rione De Gasperi, via Camillo De  Meis. Nel corso dell’operazione sono eseguiti 88 controlli su mezzi e persone, con 13 illeciti rilevati tra denunce all'Autorità Giudiziaria e segnalazioni alla Prefettura, per contrabbando,  droga e contraffazione.

31 Maggio 2021 12:48 - Ultimo aggiornamento: 31 Maggio 2021 12:48
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi