05 Febbraio 2023 - Aggiornato alle 08:59
CRONACA

Napoli: Servizio a largo raggio dei Carabinieri a Pozzuoli e Bacoli. 4 arresti

31 Dicembre 2022 11:41 —

Servizio a largo raggio dei Carabinieri della Compagnia di Pozzuoli che hanno arrestato un 30enne e 21 enne per furto, un 29enne per droga e un 37enne per violazione del provvedimento di allontanamento dalla casa familiare.

Diverse telefonate al 112. Tutte per furti su auto a Bacoli. La segnalazione alla centrale operativa è univoca: una fiat Punto rossa con a bordo due uomini, la gazzella si mette alla ricerca ma è un carabiniere libero dal servizio che li nota e inizia a pedinarli comunicando in diretta con il 112. Arriva la gazzella e i due, alla vista dei militari, scendono dall'auto e tentano la fuga ma vengono bloccati. Addosso e nell'utilitaria vengono trovati diversi arnesi atti allo scasso, bottiglie di spumante, alimenti e abbigliamento per un valore complessivo di circa 1000 euro.

Dagli accertamenti la merce è risultata rubata poco prima da auto che erano lì vicino parcheggiate ed è stata restituita ai legittimi proprietari mentre gli strumenti da effrazione sono stati sequestrati. A finire in manette Lujis Hadzovic 30enne e Michele Hadzovic 21enne, entrambi già noti alle forze dell’ordine e residenti nella zona Asi di Giugliano in Campania. I due uomini dovranno rispondere di furto aggravato e sono in attesa di giudizio.

A Licola, invece, i militari hanno arrestato per detenzione illecita di droga Gaetano Orsetti, 29enne del posto già noto alle forze dell’ordine. I Carabinieri della stazione di Pozzuoli hanno perquisito l’abitazione del 29enne dove hanno trovato 9 grammi di hashish. Sequestrati anche contanti per un totale di 155 euro, verosimilmente provento illecito e vario materiale per il confezionamento dello stupefacente. L’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

E ancora a Pozzuoli sempre i Carabinieri della locale stazione hanno arrestato per violazione del provvedimento di allontanamento dalla casa familiare un 37enne del posto già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato trovato a casa dei genitori quando i militari sono intervenuti nonostante fosse sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento emesso dall'autorità giudiziaria. L’uomo è in attesa di giudizio.

I controlli continueranno anche nei prossimi giorni.

31 Dicembre 2022 11:41 - Ultimo aggiornamento: 31 Dicembre 2022 11:41
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi