21 Novembre 2018 - Aggiornato alle 04:28
SPORT
Napoli: Si accelera per Di Maria
15 Luglio 2018 20:19 —

Napoli ha svolto solo allenamento mattutino nel sesto giorno di ritiro a Dimaro-Folgarida, nella Val di Sole. Inizio di sessione con riscaldamento a secco con ostacoli bassi, prima della divisione in due gruppi dell’intera rosa; un gruppo impegnato in esercizi finalizzati al controllo palla e passaggi, l'altro gruppo svolgeva possesso tattico. La partitina a metà campo ha poi fatto da preludio ad un nuovo esercizio con le formazioni divise in due gruppi; hanno svolto alternatamente esercitazioni sui calci piazzati e lavoro in palestra. Nel pomeriggio riposo, mentre domani sarà doppia seduta. Fronte mercato. I partenopei lavorano sempre sul terzino destro, alla ricerca di un vice Hysaj; sono quattro i profili e tra questi nomi uscirà il nuovo acquisto del Napoli. Stiamo parlando di Sabaly, senegalese del Bordeaux che ha ben impressionato al Mondiale e sponsorizzato da Koulibaly, di Santiago Arias, al PSV, colombiano che ha colpito nella rassegna iridata lo stesso tecnico, dell’immancabile Stefan Lainer del Saslisburgo e di Mario Gaspar, il più esperto di tutti, spagnolo del Villarreal. Sul fronte top player, invece, trattativa sempre in piedi con il PSG per Edinson Cavani ma, al contempo, accelerata per Angel Di Maria. Jorge Mendes, il suo procuratore, è in Italia; il portoghese conosce da tempo De Laurentiis e vuole chiudere assolutamente un affare con lui. Dopo aver proposto Cristiano Ronaldo (noi, anticipando tutti, vi avevamo svelato della possibilità, poi sfumata, di vedere il portoghese in azzurro) saltato per una questione economica, l’agente sta lavorando alacremente per portare il Fideo in azzurro, pupillo di Carlo Ancelotti. Trattativa sulla base di 40 milioni di euro da destinare al PSG – il contratto dell’argentino scadrà tra un anno – e quadriennale da 4,7 – 5 milioni l’anno al ragazzo che, stanco di fare panchina a Parigi, avrebbe accettato di spalmare il suo ingaggio pur di ritornare a brillare sotto gli ordini di un tecnico capace di valorizzarlo al massimo. Possibile, però, maxi operazione con il club di Nasser Al Khelaifi che includerebbe proprio il Matador.

Giovanni Spinazzola 

15 Luglio 2018 20:19 - Ultimo aggiornamento: 15 Luglio 2018 20:19
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi