26 Gennaio 2022 - Aggiornato alle 12:43
CRONACA
Napoli: Soccavo, agli arresti domiciliari scoperto con 20 "cipolle" pericolose
31 Dicembre 2021 14:57 —

Questa mattina i Carabinieri della Stazione di Napoli Rione Traiano hanno denunciato a piede libero per detenzione illegale di materiale esplodente due fratelli di 27 anni. Uno dei due – sono gemelli – era agli arresti domiciliari a Soccavo ed i Carabinieri hanno controllato il luogo di detenzione. Durante l’ispezione sono stati rinvenuti e sequestrati 20 artifici pirotecnici improvvisati ed artigianali (le cosiddette cipolle).

Gli ordigni - che erano nascosti in un trolley - sono stati repertati dai Carabinieri del Nucleo Artificieri del Comando Provinciale a causa dell’elevata pericolosità del materiale esplodente.

 

31 Dicembre 2021 14:57 - Ultimo aggiornamento: 31 Dicembre 2021 14:57
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi