17 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 12:41
CRONACA
Napoli: Soccavo, i carabinieri sorprendono e arrestano due spacciatori di amnesia. Uno è figlio di un personaggio di spicco della criminalità organizzata
26 Agosto 2017 11:22 —

Nel corso di un servizio antidroga eseguito questa notte in via Palazziello a Soccavo, i carabinieri del nucleo operativo di Bagnoli hanno arrestato in flagranza di spaccio 2 personaggi del luogo già noti alle forze dell'ordine. Si tratta di V.L., 27enne, del luogo, già noto alle forze dell'ordine e figlio di un pregiudicato soprannominato “ ‘o stuort” elemento di spicco del clan operante nel quartiere nonché di M.G., 38enne, anche lui del luogo. I carabinieri sono intervenuti bloccandoli  dopo averne osservato a distanza i movimenti e aver monitorato varie cessioni a giovani del luogo di amnesia (la micidiale marijuana che provoca dipendenza perché imbevuta nel metadone o in residui di lavorazione dell’eroina). Gli acquirenti/assuntori sono stati tutti identificati e segnalati al prefetto. Le successive perquisizioni, personali e domiciliari, hanno portato al rinvenimento e sequestro di circa 100 grammi di sostanza dello stesso tipo contenuta in 3 buste termosigillate. Gli arrestati dopo le formalità di rito sono stati tradotti nella casa circondariale di Poggioreale.

26 Agosto 2017 11:22 - Ultimo aggiornamento: 26 Agosto 2017 11:22
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi