06 Febbraio 2023 - Aggiornato alle 18:10
CRONACA

Napoli: Soccavo, pretende che la madre lo porti a Cesenatico dove vive l'ex. La picchia ma finisce in manette. 23enne arrestato dai Carabinieri

04 Dicembre 2022 12:48 —

23 anni e già una denuncia per atti persecutori. L’ex fidanzata aveva provato in tutti i modi a concludere in maniera pacifica quella relazione ma il giovane aveva continuato a perseguitarla.

Ieri pomeriggio il 23enne ha minacciato e insultato la madre convivente. Voleva che lo accompagnasse fino all’appartamento della ex, a Cesenatico. Al rifiuto della donna è scattata la violenza. Ha spinto con forza la madre contro una porta e le ha causato alcune ferite.

I Carabinieri del nucleo radiomobile di napoli sono intervenuti grazie alla segnalazione di un passante che aveva sentito urla strazianti.

Il 23enne è finito in manette, arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni. E’ ora in carcere.

Per la vittima contusioni guaribili in 7 giorni.

04 Dicembre 2022 12:48 - Ultimo aggiornamento: 04 Dicembre 2022 12:48
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi