23 Aprile 2018 - Aggiornato alle 13:47
POLITICA
Napoli: Soresa, Pina Castiello attacca De Luca. "600 famiglie senza stipendio, si dimetta"
22 Marzo 2018 13:40 —

"Chissà se Vincenzo De Luca si sia accorto che, mentre lui si dà alla pazza gioia festeggiando l'elezione del figlio al parlamento, il conflitto di competenza tra i vertici della SORESA e quelli dell' Asl Napoli nord, impegnati nel teatrino delle responsabilità, rischia di  mandare ben 600 famiglie sul lastrico”.

Così Pina Castiello, deputata leghista, sulla grave paralisi regionale che ha determinato il blocco del pagamento degli stipendi ai dipendenti delle cooperative sociali che hanno in carico la gestione dei servizi di psichiatria.

“Quello che si sta verificando oggi, con il rimpallo di responsabilità tra diversi livelli di competenza del comparto sanitario campano, dimostra, inequivocabilmente, - aggiunge  Castiello -  che il governatore De Luca non ha saputo dare seguito alla tanto enfaticamente promessa opera di sburocratizzazione della sanità campana, concentrandosi unicamente sulla occupazione militare dei suoi gangli cruciali con il piazzamento di uomini di fiducia, la cui azione,peraltro, si è rivelata fin qui non meno fallimentare . In ogni caso – continua la deputata della Lega - l'ex sceriffo dalle armi spuntate deve comprendere che a differenza sua,  i dipendenti delle cooperative sociali rimasti a secco dopo aver regolarmente lavorato, non hanno la possibilità di mandare i figli a Montecitorio e necessitano dello stipendio per provvedere al sostentamento delle loro famiglie. Si attivi subito per risolvere un problema che rischia di trasformarsi in dramma – conclude - dopodiché il governatore, da ultimo destinatario di giudizi impietosi espressi da suoi autorevoli colleghi di partito, in un ritorno di lucidità, trovi il tempo, con gesto pur sempre apprezzabile, per quanto tardivo, di rassegnare le dimissioni".

22 Marzo 2018 13:40 - Ultimo aggiornamento: 22 Marzo 2018 13:40
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi