23 Maggio 2018 - Aggiornato alle 20:38
CRONACA
Napoli: Stella, si fa trovare davanti casa dell’amica per aggredire la moglie
20 Aprile 2018 11:48 —

La vittima, una 24enne di origine ucraina, si era decisa a sporgere denuncia contro il marito violento e per farlo si era rivolta ai carabinieri della stazione “Stella”. Denunciato tutto quello che subiva, si era incamminata verso casa di un’amica dove si sentiva più sicura. Lungo il tragitto era seguita a distanza dai Carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli che la tenevano costantemente sotto controllo visivo. Giunta sotto al palazzo della sua amica per la giovane il peggio sembrava finito ma le si è parato davanti il marito intenzionato a picchiarla di nuovo. Immediato a quel punto l’intervento dei militari che si sono frapposti evitando alla donna l’ennesima aggressione. Pugni e spintoni hanno raggiunto loro ma subito dopo il soggetto, un 28enne anche lui di origine ucraina, è stato immobilizzato e tratto in arresto per maltrattamenti in famiglia e violenza e resistenza a un pubblico ufficiale. Ora è in carcere.

20 Aprile 2018 11:48 - Ultimo aggiornamento: 20 Aprile 2018 11:48
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi