25 Agosto 2019 - Aggiornato alle 09:45
CRONACA
Napoli: Stop ai servizi per i cittadini. È il rischio che si corre se non si provvede subito alla mancanza di personale
02 Agosto 2019 17:10 — L’appello arriva dalla Cisl Fp Napoli che ha monitorato l’area metropolitana individuando le criticità maggiori.

Dopo lo svuotamento degli ospedali l’allarme per la mancanza di personale scatta per i Comuni. Non è la pausa per le vacanze estive ad aggravare la situazione, ma le finestre per l’uscita del personale in quiescenza ordinaria e per quota cento. Il primo svuotamento sta avvenendo proprio in queste ore e con esso si rischia il blocco di tutti i servizi dedicati ai cittadini. A mostrare le prime difficoltà è stato il Comune di Boscoreale che si è visto costretto a dimezzare il controllo del territorio riducendo l’orario della polizia municipale che effettuerà servizio solo di mattina.

Altro esempio è il Comune di Torre Annunziata che già da tempo è in sottorganico e aveva stanziato il fondo per assunzioni di stagionali non attivando poi le procedure.

Un gap che non si risanerà mai in tempo “Il solo sblocco del turn over non basta. Per recuperare l’efficientamento dei servizi occorrerebbe assumere il 300 per cento delle risorse umane – spiega Luigi D’Emilio, Segretario Generale Cisl Fp Napoli– se va via una persona ne dovrebbero entrare almeno altre 3 per poter recuperare un blocco del turn over durato 20 anni ed erogare senza problemi i servizi ai cittadini”

Il Comune di Napoli ne è l’esempio più eclatante le cui assunzioni di questi giorni non riescono a coprire il fabbisogno reale del personale.

“Per il reclutamento del personale molti comuni si sono affidati al grande concorso della Regione Campania ma è lo sfasamento dei tempi a preoccupare maggiormente, durante i tempi tecnici per l’espletamento delle prove c’è il vuoto e i Comuni resteranno senza personale. La situazione non migliora nemmeno per i comuni che hanno attivato dei concorsi autonomamente come il Comune di Afragola, Poggiomarino e Pozzuoli”. Conclude D’Emilio

 

 

02 Agosto 2019 17:10 - Ultimo aggiornamento: 02 Agosto 2019 17:10
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi