21 Gennaio 2022 - Aggiornato alle 02:17
CULTURA&SPETTACOLO
Napoli: "Strade Maestre", giornata dedicata alla protezione dei minori su strada
14 Dicembre 2021 20:45 — Giovedi’ 16 dicembre workshop in piazza Sanità. Percorsi di legalità e conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa “Una borsa di studio in memoria di Genny Cesarano”.

Nell’ambito del progetto P.I.T.E.R., giovedì 16 dicembre, in piazza Sanità, si terrà l’evento “Strade Maestre”, una giornata dedicata alla protezione dei minori su strada.

Si inizierà alle ore 10, con il Workshop percorsi di legalità e la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa “Una borsa di studio in memoria di Genny Cesarano” che si svolgeranno presso la sala del Capitolo ‘San Domenico Maggiore’, in vico San Domenico Maggiore 18.

L’apertura dei lavori sarà a cura del baby sindaco del Rione Sanità, Emmanuele Improta, e della responsabile percorsi di legalità progetto P.I.T.E.R., Assunta Maiello.

Interverranno: Maria Filippone (vice Sindaco di Napoli con delega all’Istruzione e alla Famiglia); Ida Carbone (vice Prefetto Aggiunto di Napoli); Fabio Greco (Presidente delle terza Municipalità di Napoli);

Severino Nappi (Consigliere regionale Campania); Antonio Cesarano (Presidente dell’Associazione “Un popolo in cammino per Genny Vive”); Alessandra Clemente (Consigliera comunale e già Assessore al Comune di Napoli); Michele Cutolo (vice Presidente nazionale MCL); Paolo Ragusa (Responsabile area minori Cooperativa “San Francesco”); Giuseppe Precchia (Consulente senior Consorzio “Luna”); Giovanna Scala (Dirigente scolastica dell’Istituto Statale di Istruzione Superiore “Isabella d’Este Caracciolo”); Simona Planu (Project manager progetto P.I.T.E.R.).

Farà da moderatore il giornalista Salvo Cona, direttore del quotidiano online “Il Solidale”.

Nel pomeriggio, alle ore 16, è prevista una fiaccolata e un corteo che partendo da piazza Cavour si dirigerà verso piazza Sanità, presso la statua di Genny Cesarano, giovane vittima innocente di camorra.

E a partire dalle ore 17, sempre in piazza Sanità, avrà inizio l’iniziativa denominata “Piazza Aperta alla Memoria”, con una mostra fotografica, un momento ludico con i bambini della scuola calcio Genny Vive, e uno spettacolo musicale. Durante l'evento grazie alla collaborazione dell’associazione Un popolo in cammino per Genny vive e Libera contro le mafie e degli esercenti del rione sarà allestita un'area di Street food per la raccolta fondi dedicata alle borse di studio in memoria di Genny Cesarano.

 È prevista la partecipazione dell’ex capitano del Napoli, Francesco Montervino.

“La borsa di studio -spiegano i promotori della lodevole iniziativa- ha lo scopo di supportare il percorso educativo dei bambini e degli adolescenti del rione Sanità, aiutandoli nel contempo a seguire i propri sogni e le proprie aspirazioni, considerato che proprio il Progetto P.I.T.E.R. è nato per prevenire e contrastare la dispersione scolastica, diffondere la cultura della legalità e promuovere lo sviluppo delle capacità e dell’autostima nei giovani partecipanti, ragazzi tra i 6 ed i 16 anni”.

14 Dicembre 2021 20:45 - Ultimo aggiornamento: 14 Dicembre 2021 20:45
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi