22 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 10:21
CRONACA
Napoli: Striano, “topo di appartamento” tradito da videosorveglianza e arrestato dai Carabinieri
05 Ottobre 2017 18:11 —

I Carabinieri della stazione di Striano hanno tratto in arresto A.U., 44 anni, di Boscotrecase, già noto alle forze dell'ordine, raggiunto da ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa per furto aggravato dal gip di Torre Annunziata. Nel corso di indagini coordinate dalla Procura oplontina i militari dell’Arma hanno accertato, anche grazie a sistemi di videosorveglianza, che l'uomo era il responsabile di un furto nell’abitazione di un 40enne di Striano perpetrato in via Roma il 16 marzo scorso. Il malfattore era entrato nell’abitazione forzando un infisso anodizzato e si era appropriato di oggetti preziosi e di una cinquantina di euro in denaro contante. Subito dopo, mentre si apprestava alla fuga, era stato sorpreso dal figlio del padrone di casa che aveva subito chiamato i carabinieri. Immagini estrapolate da sistemi di videosorveglianza sono state utili alla sua identificazione. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto in carcere.

05 Ottobre 2017 18:11 - Ultimo aggiornamento: 05 Ottobre 2017 18:11
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi