18 Luglio 2019 - Aggiornato alle 17:32
SALUTE
Napoli: Tavola rotonda "Le donazioni e i trapianti d’organo. Il valore del gesto, dell’innovazione e della rete"
28 Marzo 2019 11:10 — Venerdì 29 marzo ore 8.00 Aula Mediterraneo - Ospedale Cardarelli.

Fare il punto sulla situazione dei trapianti in Campania. È questo l’obiettivo al quale mira la tavola rotonda di esperti che venerdì 29 marzo si troveranno al Cardarelli di Napoli (Aula Mediterraneo ore 8.30). L’incontro sul tema «Le donazioni e i trapianti d’organo. Il valore del gesto, dell’innovazione e della rete» servirà a presentare i dati su donazioni, trapianti e andamento delle liste di attesa. Un punto di vista privilegiato sarà quello offerto dai direttori generali delle aziende sanitarie sedi di attività trapiantologica e quello dei responsabili e degli operatori dei diversi Centri Trapianto della Campania. «I dati e le esperienze che verranno presentati – spiega il manager Anna Iervolino – sono la miglior testimonianza degli enormi progressi che la Regione Campania ha ottenuto e consolidato in questi ultimi anni, attraverso il potenziamento della Rete Regionale trapiantologica ed attraverso i programmi di sostegno alle donazioni». Proprio della Rete Regionale parlerà Antonella Guida (Dirigente di staff della Direzione Generale della Salute), mentre Antonio Corcione (Direttore del Centro Regionale Trapianti della Regione Campania) illustrerà le importanti innovazioni scientifico-tecnologiche e anche di processo. In questo contesto il Cardarelli, riconosciuto centro europeo di trapianto di fegato, si presenta con dati di assoluto primo piano: nei primi 2 mesi dell’anno sono già stati effettuati con successo ben 10 trapianti. L’Azienda Ospedaliera è anche “leader”, con il 40% delle donazioni, di tutte le rianimazioni della Campania. Il convegno sarà anche l’occasione per illustrare le importanti novità in materia di trapianto di midollo e di cute, a conferma dell’intenso lavoro che la Direzione del Cardarelli, supportata dall’azione di governo regionale, sta facendo per dare risposte concrete ai bisogni di salute della collettività.

28 Marzo 2019 11:10 - Ultimo aggiornamento: 28 Marzo 2019 11:10
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi