17 Agosto 2018 - Aggiornato alle 06:58
CRONACA
Napoli: Terzigno, Carabinieri arrestano due fratelli per tentata rapina in farmacia
02 Agosto 2018 12:39 —

I Carabinieri della compagnia di Torre Annunziata e della stazione di Boscoreale hanno dato esecuzione a un’ordinanza di arresto, per il reato di tentata rapina, emessa  dal Tribunale per i minorenni di Napoli che applica la custodia cautelare in istituto di pena minorile a due fratelli di Torre Annunziata di 15 e 18 anni entrambi già noti alle forze dell'ordine. I due si trovavano già a Nisida per due rapine commesse a Terzigno. Il provvedimento odierno, invece, è relativo invece a una rapina tentata a boscoreale il 22 giugno. Arrivati in sella a un “Liberty” nero senza targa e con i volti coperti da caschi integrali, volevano mettere a segno un colpo in una farmacia di via Settetermini ma non ci riuscirono perché la porta poteva essere aperta solo dall’interno e il farmacista, scorgendo una sagoma con volto coperto e cattive intenzioni sufficientemente visibili, non aprì. Il fratello maggiore, quindi,  provò ad entrare ma rimediò solo una testata contro la porta perché era convinto si sarebbe aperta. Le successive indagini dei Carabinieri hanno accertato che a tentare il colpo fosasero proprio i due fratelli destinatari del provvedimento di oggi.

02 Agosto 2018 12:39 - Ultimo aggiornamento: 02 Agosto 2018 12:39
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi