02 Giugno 2020 - Aggiornato alle 16:31
CRONACA
Napoli: Terzigno, volevano far esplodere il bancomat. Carabinieri sventano il colpo
25 Aprile 2020 12:20 —

I Carabinieri della sezione radiomobile di Torre Annunziata, nel percorrere le strade di Terzigno, hanno sventato un furto ai danni di un bancomat. I carabinieri – intenti a vigilare le strade cittadine ed i locali commerciali – hanno notato in Corso Alessandro Volta la manomissione del bancomat. Nell’erogatore del denaro era stata applicata con della schiuma espansa una miccia a lenta combustione ed un tubo del gas. Il pericolosissimo sistema artigianale era pronto ad esplodere. Non è da escludere che il colpo non sia stato messo a segno perché i malviventi sono stati “disturbati” dalla provvidenziale presenza dei Carabinieri e costretti a fuggire. La zona è stata messa in sicurezza dal nucleo artificieri del Comando provinciale di Napoli. Proseguono le indagini per individuare i responsabili.

25 Aprile 2020 12:20 - Ultimo aggiornamento: 25 Aprile 2020 12:20
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi