12 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 19:10
CRONACA
Napoli: Torre Annunziata, piombini esplosi da un attico feriscono due uomini. Carabinieri sequestrano fucile ad aria compressa e denunciano 27enne
13 Agosto 2017 12:08 —

Nel cuore della notte un 47enne e un 54enne richiedono l’intervento dei carabinieri in via Castello perché erano appena stati attinti, rispettivamente alla schiena e al braccio, da piombini per arma ad aria compressa. Riusciti a individuare la zona da cui li avevano esplosi, ai carabinieri della compagnia di Torre Annunziata intervenuti sul posto indicano l’attico di un palazzo che dà su Piazza Giovanni XXIII. I militari si appostano in osservazione e dopo poco vedono accedere al terrazzo un 27enne del luogo, a loro già noto. Irrompono a quel punto sull’attico, rinvenendo su una tettoia in lamiera una carabina ad aria compressa, tre piombini esplosi e tre bossoli a salve. Sequestrano il tutto ed estendono la perquisizione a casa del ragazzo, dove trovano 11 dosi di marijuana e materiale per il taglio e il confezionamento dello stupefacente. Il 27enne è stato perciò denunciato per detenzione di stupefacente a fini di spaccio.

13 Agosto 2017 12:08 - Ultimo aggiornamento: 13 Agosto 2017 12:08
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi