13 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 19:44
CRONACA
Napoli: Torre Annunziata, sfregio al monumento di Falcone. UIL Polizia: Atto vile. Ci aspettiamo sdegno istituzioni
17 Novembre 2017 00:13 —

"La Uil Polizia condanna senza appello il gesto di chi ha inteso oltraggiare la memoria dell’eroico magistrato che ha immolato la sua vita nella lotta alla criminalità organizzata con una scritta oltraggiosa tracciata con vernice spray bianca sulla stele a lui dedicata nel quartiere Penniniello, il rione di Torre Annunziata che per decenni è stato il quartiere generale del clan Gallo-Cavalieri. Esprimo il mio totale sdegno e di tutti i poliziotti di Napoli e provincia, auspico che la cittadinanza e le Istituzioni locali non tarderanno a manifestare anch’esse la più ferma condanna di chi, scrivendo «Sbirro di ...», ha inteso insultare i valori di legalità e civile convivenza che gli autori del vergognoso gesto non riconoscono e che per stipendi bloccati da otto anni, con grandi sacrifici personali e familiari, le Forze dell’ordine sono chiamate a difendere ogni giorno insieme alla Magistratura". Così  Il Segretario Generale Aggiunto della UIL Polizia Antonio Matrone.

17 Novembre 2017 00:13 - Ultimo aggiornamento: 17 Novembre 2017 00:13
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi